domenica 12 febbraio 2017

TURNO DI RIPOSO PER GLI AMATORI MONTENERO

ALZATA DI POLLICI
Il Giudice sportivo ha decretato la ripetizione della gara SR Calcio - Am. Montenero


Nell'ultimo Comunicato ufficiale del 9.2.2017 il Giudice Sportivo si è espresso in maniera agrodolce sulla spinosa vicenda della gara di sabato scorso dei nostri Amatori Montenero.
Questo il testo del Comunicato ed i relativi provvedimenti presi a carico dei nostri tesserati.

GARA SR CALCIO – AMATORI MONTENERO
Il Giudice Sportivo, in relazione alla gara in epigrafe, prende atto che l’arbitro ha sospeso la gara ritenendo  di non poter portarla a termine la gara. Dalla lettura del supplemento di rapporto appare evidente come, a seguito del comportamento di alcuni tesserati della società AMATORI MONTENERO si sia creata una situazione di tensione in campo. Infatti il direttore di gara al momento della sospensione aveva allontanato l’allenatore della predetta società ed espulso tre suoi giocatori, tutti per proteste. Lo stesso arbitro riferisce che alla  conclusione della discussione ingeneratasi in campo si trovava accerchiato dai calciatori della società AMATORI MONTENERO e di aver decreto la sospensione della gara. Le disposizioni di cui alla regola n. 5 ed all’art. 64 n.o.i.f. attribuiscono all’arbitro il potere di astenersi dal far proseguire la gara qualora si verifichino, nel corso della stessa, situazioni che “a suo giudizio” appaiono pregiudizievoli dell’incolumità propria, dei suoi assistenti o dei calciatori, oppure tali da non consentirgli di dirigere la gara stessa in piena indipendenza di giudizio. La situazione codificata dalle predette norme non sembra essersi realizzata nel caso specifico in quanto si sono verificate effettivamente proteste, contornate da sporadiche ingiurie ed è stata proferita una sola frase minacciosa all’indirizzo del direttore di gara, peraltro con modalità non aggressive (il calciatore non si avvicinava al direttore di gara ma viceversa era quest’ultimo a portarsi verso il calciatore). Dalla lettura del supplemento di rapporto emerge chiaramente come i calciatori della società AMATORI MONTENERO abbiano soltanto protestato nei confronti del direttore di gara, anche in occasione in cui lo stesso riferisce di essere stato accerchiato, non ponendo in essere nessuna condotta idonea a farlo sentire in pericolo o minacciato e ciò, anche in considerazione della collaborazione fattiva del capitano della società AMATORI MONTENERO. Pertanto si delibera la ripetizione della gara nei tempi e nei modi che la segreteria della delegazione competente vorrà disporre.

A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 9/ 3/2017
DI PINTO LEONARDO  (AMATORI MONTENERO)
Entrava sul terreno di gioco protestando nei confronti di una decisione del direttore di gara rivolgendogli frasi ingiuriose e irriguardose ritardando l'uscita dal terreno di gioco

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
BENEDETTO ANTONELLO       (AMATORI MONTENERO)
Entrava dalla panchina sul terreno di gioco protestando nei confronti del direttore di gara e rivolgendogli frase ingiuriosa  e successivamente frase minacciosa
MATASSA GIACOMO   (AMATORI MONTENERO)
Per aver rivolto all'indirizzo del direttore di gara frase ingiuriosa
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
BERARDI FRANCO      (AMATORI MONTENERO)

Decisione agrodolce perchè è stata riconosciuta la condotta eccessivamente severa del direttore di gara e quindi evitati provvedimenti disciplinari ingiustamente aspri per i nostri 4 del "club del cartellino rosso".
Ora, però, si presenta un caso surreale ed ambiguo dato che la Federazione ha smentito il referto arbitrale ed indetto la ripetizione di una gara che, a mio parere, non va rigiocata per evitare la creazione di un pericoloso "precedente".

Nel frattempo il campionato va avanti e si appresta ad entrare nel periodo clou con i vari recuperi in programma nelle prossime settimane.

Nel Girone A il 17mo turno è stato ricco di gol ma senza nessuna sorpresa. Gli Amatori Real Sangro restano saldamente in vetta con 7 punti di vantaggio sul San Vito. Dal 3° al 7° posto, invece, ci sono 5 squadre in 6 punti.



Nel Girone B i Compari di Vasto battono gli Amatori 2013 di Monteodorisio e si confermano al comando di una classifica sempre molto equilibrata, mentre i loro sfidanti occupano la 7a posizione. Tra le due compagini c'è un divario di soli 10 punti.



Nel Girone C, invece, i nostri Amatori Montenero passano indenni il turno di riposo ed attendono la vice capolista Il Golfo Vasto nel match clou del prossimo turno con 1 solo punto di vantaggio, ma 2 gare in meno. Dietro continuano ad avanzare Vasto Sud , Sporting San Salvo e Castello Svevo.




Questo il programma del 18mo turno del girone dei rossoblù.


Nessun commento: