mercoledì 27 gennaio 2016

AM. TERMOLI - AM. MONTENERO: 7 - 2

Mamm o' Carmn!!! ......
Ciumbia!!!!........
Socc'mel!!!!......
frechete!!!!!.......
ngulo!!!!..........
a la facc d lu bicarbonat!!!!!......
li mortacci!!!!!!!..........
Mizzica!!!.....Moooo!!!!!.......
Belin!!!..........
Ostregheta!!!!......
Queste sono le espressioni usate dai nostri tifosi sparsi in tutta Italia quando hanno saputo della Debacle registrata sabato in quel di Termoli.......
Qualcuno di loro ci ha mandato anche qualche selfie che pubblichiamo.....


Diverse sono le tesi che si sono succedute nel post gara per cercare di capire i motivi e soprattutto LE RESPONSABILITA' di cotanta sconfitta........e come succede nel calcio il primo ad essere messo sotto processo è stato colui che sedeva in panchina, colui che ha stilato la formazione, colui che ha deciso il modulo...in poche parole lo sfortunato Mister DIP Lino........(Mister DIP Nando probabilmente aveva sentore di qualcosa di strano.....e si è dato alle salsicce....).
La posizione di Mister DIP Lino è stata al vaglio del direttivo la domenica mattina per decidere se farlo SALTARE o meno......ai voti ha vinto la linea soft e si è deciso per una sua permanenza rinviando il tutto a sabato prossimo dove sulla graticola (in caso di sconfitta) finirebbero tutti e due i mister DIP......come diceva una famosa pubblicità...."two is megl che one....".....oppure......"facciamo secchi due piccioni con una fava......."
Notizie delle ultime ore danno Benj Di Bona alle prese con una forte lombalgia......frutto degli sforzi fatti per raccogliere il pallone in fondo alla rete........
Per la cronaca praticamente 5 goal sono stati presi nel primo tempo quando la nostra squadra ha deciso di fare solo la fase offensiva senza pensare al fatto che a calcio è indispensabile occuparsi anche della fase difensiva....permettendo così al funambolico De Fenza di dilettarsi nella specialità dello slalom gigante tra le bandierine dei difensori rosso/blu.
Il secondo tempo (per fortuna...) è stato di altra sostanza e per un attimo sul 5 a 2 e con una pressione costante sulla difesa avversaria si è pensato di poter fare il miracolo......una pezza però c'è l'ha messa anche l'arbitro negando un rigore evidentissimo in area giallo/rossa....permettendo così ai padroni di casa di chiudere definitivamente i giochi sul capovolgimento di fronte.
Da segnalare oltre al gol di Flavio Benedetto su punizione il grandissimo gol di testa realizzato dal nostro mitico ATM Elio Pece che, schierato ala destra nella ripresa, ha creato scompiglio nella difesa ospite.....
Probabilmente abbiamo registrato il record negativo di reti subite in una partita dagli Amatori Montenero, infatti a memoria degli "anziani" solo un'altra volta molti anni fa si è subito un passivo di 8 reti andando a giocare però in otto persone....
Si coglie l'occasione per ringraziare i cugini termolesi non per i sette goal confezionati tipo pacco regalo, ma per il gustoso terzo tempo a base di pizza e birra....... 
   






1 commento:

Giuseppe ha detto...

E' proprio vero che i campioni si vedono nei momenti di difficoltà!
Nonostante la debacle, leggere questa cronaca è stato veramente divertente.
Grande Capità! Sei un fuoriclasse anche con la penna! ;-)