giovedì 29 ottobre 2015

AM. MONTENERO - TERMOLI 0 - 0

ADRIANO, CUORE ROSSOBLU VOLATO IN CIELO
Montenero piange la prematura scomparsa di Adriano Potalivo.
Nulla di fatto, invece, per gli Amatori nel derby col Termoli.

Questa settimana, purtroppo, non possiamo parlare di calcio come al solito perchè un nostro stimato concittadino e grande appassionato di questo sport ci ha lasciati: Adriano Potalivo.
Tante le manifestazioni di affetto e vicinanza alla sua famiglia da parte di tutta la comunità montenerese per la quale Adriano si è prodigato nello sport e nella politica con la sua grande generosità e disponibilità.
"Un uomo d'altri tempi" lo ha definito il sindaco ricordandolo commosso durante l'ultimo saluto di oggi, "sempre al servizio degli altri con grande umiltà e compostezza".
Un altro valore cardine nella sua vita, importantissimo ma troppo spesso sottovalutato oggi, è stata la presenza, l'essere vicino concretamente all'altro, il farsi uno realmente, non solo virtualmente...
Anche il nostro presidente ricorda come "In molte occasioni Adriano è stato uno di noi... grazie per la tua grande disponibilità!"


DiP Nando cerca di "animare" le cellule
assopite di DiP Lino...
Facendo, invece, un doveroso passo indietro fino a sabato scorso annotiamo il primo pareggio stagionale degli Amatori Montenero nel derby con il Termoli in una gara combattuta ma giocata con sportività da entrambe le squadre. Lo 0-0 finale è stato frutto di una prova sottotono di entrambe le squadre, giustificate, però dalla raccolta delle olive che ha letteralmente decimato le due formazioni. Tra i rossoblù, infatti, ha dovuto rispolverare gli scarpini anche Mister DiP Lino, autore tra l'altro dell'unico tiro in porta degno di nota tra i locali. Gli ospiti, invece, recriminano per una traversa colpita nel primo tempo ed un paio di ghiotte occasioni non sfruttate a dovere.
Onestamente "ai punti" il Termoli avrebbe meritato di più e per questo il pari assume un valore doppio per gli Amatori Montenero che nel prossimo turno saranno impegnati a Vasto contro la ribattezzata formazione de The Family Soccer


Nessun commento: