giovedì 11 dicembre 2014

AM. MONTENERO - ARAGONESE 0 - 0

Primo pareggio stagionale per i monteneresi

Il nostro nuovo cameraman!
Di solito racconto l'andamento di ogni gara da cronista esterno, ma questa volta ho l'obbligo di parlare in prima persona. E non posso non partire dagli ultimi minuti di questa gara combattuta ma che ci lascia con l'amaro in bocca. Per farlo utilizzo le immagini gentilmente raccolte dal nostro Pezzotta improvvisatosi Cameraman Sky:

video

Si, son io l'autore del "drop" (n.d.r. calcio verso l'alto che nel rugby vale 3 punti...)!
Avrei voluto sprofondare sotto la terra bagnata del nostro campo segnato da migliaia di generose pedate di gente come Nicola Ballack, Luca Top Player, Franco Mr President, Capitan D'Aulerio e gli altri miei compagni che hanno dato tutto ciò che avevano per portare a casa il bottino pieno. Ma non ce l'abbiamo fatta. L'avessi buttata dentro mi avrebbero fatto eroe del giorno, MVP del match oppure "Estrattore Ufficiale delle castagne ardenti"... ma sarebbe stata una grande bufala perchè nel secondo tempo non ho giocato un pallone decente!
La squadra forse meritava la vittoria per il bel gioco espresso (soprattutto nella prima frazione) e per l'altra grande occasione capitata sui piedi (purtroppo :-P) di Vittorio, ma è andata così. Nulla di fatto. 0-0. L'Aragonese si porta a casa un punto meritato per la coriacea prestazione offerta con grande impegno e sportività.
A ricordarmi, però, che questo è il calcio e lo sport in generale ci pensa mio figlio Diego (10 anni) il quale, vedendomi abbattuto, mi abbraccia e mi dice "Papà non essere triste, l'importante è che ti sei divertito e non ti sei fatto male!". Quanta saggezza in così pochi anni di vita!
Per questo, oggi più che mai voglio ringraziare tutti i miei compagni di squadra che mi hanno accolto in questo gruppo a braccia aperte e mi sopportano ancora dopo un anno e mezzo che sono con loro; in modo particolare tutti quelli che con tanto impegno cercano di non mancare mai all'allenamento (ed ultimamente sono davvero tanti!), quelli che si offrono per preparare il campo il sabato mattina, quelli che organizzano e preparano le meravigliose cene che facciamo di volta in volta e quelli che vorrebbero lottare sul campo ogni sabato ma non possono perchè il loro animo è afflitto da combattimenti della vita ben più ostili.
Questa foto è di un altro allenamento,
ma una sera al campo c'erano 15 persone!
A dicembre è un vero record!

Grazie anche agli avversari dell'Aragonese che si sono battuti con tenacia e lealtà, ricordandoci che a calcio, più delle gambe, conta la testa e il cuore.
Ringrazio, inoltre, le tante persone accorse al campo per sostenerci e la mia famiglia che mi sostiene da sempre. Una passione, per quanto grande possa essere, cala sempre d'intensità se non puoi condividerla con altre persone. Se poi lo fai con le persone che ami, allora quella passione assume un carattere speciale. Ed il calcio per me è da sempre è sarà sempre questo prima di tutto!
L'altra nota dolente della partita è stata l'espulsione, per doppia ammonizione, di Tonino Ardiles Potalivo il quale se ragionasse così come corre aumenterebbe di livello e verrebbe promosso da Ardiles a Cabrini... Nota piacevole, invece, è stato il tridente d'attacco con cui abbiamo chiuso l'incontro: AntoBello BomberOne - Tonino El Ciampa - James Senese... un trio spettacolare!
Detto questo non potevo certo evitare i dovuti sfottò dei miei compagni, soprattutto di Vittorio che non aspettava occasione migliore per punzecchiarmi! Così l'allegria è tornata subito ed è straripata a tarda serata nel Fortino di Ardiles, teatro del match più importante del giorno!

Formazione a L per gli uomini dei DiP-DiP

Mister impegnato a studiare gli "avversari"...


Guardando di nuovo il video dell'occasione sciupata, ora mi viene in mente un'altra bellissima perla di saggezza, stavolta di una vera saggia, nonna Maria:
"MA MÒ... QUASS È!" 

Quindi palla a centro e pronti per un'altro grande match sabato 13 in casa dei cugini del Termoli con un'unica certezza: al prossimo errore simile mi toccherà pagare da bere a tutti!!!


Nessun commento: