venerdì 11 aprile 2014

ARAGONESE - AMATORI MONTENERO: 0 - 5

Turno infrasettimale Mercoledì in quel di Vasto Marina contro l'Aragonese nell'insolito orario serale di champions! La squadra, nonostante il mercoledì lavorativo, è quasi al completo, probabilmente x il terzo tempo organizzato presso "La Botte" di Gianluca Senese con specialità della casa antipasti, pizza e soprattutto la nostra droga cioè birra a volontà! Passiamo alla cronaca della partita in cui mister Di Pinto schiera la squadra con un classico 4-4-2 x evitare sorprese. Dopo una fase iniziale di studio in cui le squadre, soprattutto noi, dovevamo prendere le misure al campo ed alla luce dei lampioni il primo evento della partita è l'ennesimo infortunio muscolare capitato allo sfortunato Iannone (...è il terzo, no il quarto, no il quinto, scusate ho perso il conto) al suo posto mister Di Pinto fa entrare in campo Pinturicchio Matassa.
 Mossa azzeccata infatti dopo pochi minuti è lo stesso che con un'azione personale sulla fascia porta in vantaggio la squadra ospite con un tiro imprendibile sotto la traversa! Sbloccata la partita la squadra ospite raddoppia con un'azione in velocità molto bella, sicuramente provata sabato nel primo allenamento stagionale con più di 5 persone, grazie ad un preciso e potente tiro del bomber Travaglini il primo tempo si chiude con la squadra locale che prova a riaprire la partita, ma la difesa ospite controlla senza particolare affanno. Nel secondo tempo si parte come nel primo e sono ancora gli ospiti a passare con l'ennesimo gol stagionale di Simone Catalano! Comincia la girandola di sostituzioni ed ancora una volta mister Di Pinto le indovina tutte. Fuori l'ex bomber Sacchetti e dentro il new bomber Benedetto che poco dopo con un'azione degna del miglior Tevez (questi elogi juventini li farò solo in questa occasione e mai più ci tenevo a precisarlo) superava l'incolpevole portiere locale con un sinistro micidiale.
Poco dopo dentro mister Magoò Visciano ed incredibile ma vero segna il quinto gol con un colpo di testa perfetto e preciso da goleador di razza tra lo stupore generale! L'ex bomber Sacchetti dopo il gol abbandona lo stadio dove era rimasto a guardare il resto della partita! Vittorio non ti scoraggiare appena te ne sei andato il mago si è divorato 2 gol semplici semplici e lì abbiamo capito che non è un mago, ma solo un illusionista! La partita termina qui e l'appuntamento è x sabato prossimo a Montenero contro il Casalbordino! Dopo la partita, come anticipato all'inizio dell'articolo, ci siamo tutti ritrovati da Senese x il terzo tempo! A tal proposito voglio fare i complimenti a tutto il gruppo, dirigenza, allenatori e giocatori x l'ennesima serata passata insieme tra un bicchiere, una risata e due chiacchiere a dimostrazione del vero spirito amatoriale e soprattutto dell'unione e dell'armonia che regna tra noi! Un plauso a tutti e sempre forza asd amatori Montenero!

P.S. Per chi ha bisogno di scambiare doppioni delle figurine di Montenero rivolgetevi alla famiglia Iannone-Gallina perchè ne hanno migliaia a disposizione! Si dice che Armando abbia ipotecato la casa per comprare pacchetti di figurine alla nipote... o al genero ;-)
Articolo a firma di Pluto Aldair Borrelli

RISULTATI 5° GIORNATA:
Aragonese - Am. Montenero  0 - 5
Montalfano - San Vito  3 - 3
Fara S. Martino - Crecchio  2 - 0
Casalbordino - Julianum  2 - 1
Vacri - Rist. Da Moretti  1 - 3
Amatori 2013 - Casalanguida  1 - 2
Riposa : Sp. San Salvo

CLASSIFICA
Fara S. Martino  10 (4)
Montenero      10 (4)
Casalbordino    10 (5)
Rist. Da Moretti   9 (5)
Sp. San Salvo     8 (4)
San Vito         7 (5)
Crecchio         7 (5)
Casalanguida     7 (5)
Montalfano      5 (5)
Julianum         4 (4)
Vacri            3 (5)
Aragonese       2 (5)
Amatori 2013    0 (4)


PROSSIMO TURNO sabato 12 aprile
Montenero - Casalbordino
Crecchio - San Salvo
Julianum - Montalfano
Casalanguida - Fara S. Martino
Rist. Da Moretti - Amatori 2013
San Vito - Vacri
Riposa : Aragonese



Un doveroso pensiero va a Massimo Scalingi per la sua improvvisa scomparsa a soli 53 anni. Gli appassionati di calcio Monteneresi lo ricorderanno per aver giocato a Montenero nel campionato di Eccellenza nella travagliata stagione dell'era De Santis (fine anni 90). La sua professionalità e dedizione era di esempio per tutti. Daniele  

1 commento:

Giacomo ha detto...

Grande Plutoooo!