martedì 1 aprile 2014

AMATORI MONTENERO - JULIANUM: 3 - 1


Sabato 29 marzo siamo scesi in campo per la terza giornata della coppa delegazione, la squadra avversaria che abbiamo incontrato è la compagine di Giuliano Teatino e, visto i risultati delle partite precedenti, una squadra tutt'altro che da sottovalutare. Per contro la distinta del Montenero evidenziava numerose assenze ma per fortuna la rosa è ampia e mister Di Pinto ci stupisce ogni partita che passa con una formazione inedita imbottita di centrocampisti, anche in difesa, mossa però che costringe, nel secondo tempo, il duo di allenatori pro-tempore e inediti per l'occasione (Iannone-Franceschini) ad organizzare i cambi cercando di mantenere l'equilibrio di squadra. Prima di arrivare alla cronaca della partita, un'altra curiosità causata dall'assenza del portierone Di Bona per squalifica (forse l'unico portiere ad essere squalificato per 4 ammonizioni...), è lo stesso Mr Di Pinto ad indossare la casacca n*1 e i guantoni nonostante il ritorno alla disponibilitá sempre preziosa del nostro amicone "MAGO". Anche a lui tocca scendere in campo: qualche volta!!!.
Con circa 20 minuti di ritardo la partita inizia ed il Montenero scende in campo subito concentrato e con la voglia di voler far subito bene e, anche grazie all'acquisto di due palloni nuovi degni di questo nome, con triangolazioni precise, lanci lunghi sulle fasce, passaggi filtranti e al massimo con due tocchi riusciamo ad arrivare sotto la porta avversaria con molta frequenza e pericolosità. Dopo numerosi tentativi andati a vuoto con bomber Catalano e Travaglini, il goal arriva da chi meno te lo aspetti, infatti è Sacchetti che sfrutta una mischia in area di rigore, dopo l'ennesimo cross dalla fascia, che mette in difficoltá la retroguardia avversaria e da volpone di area di rigore anticipa tutti (questa è una notizia), ed insacca alle spalle del portierone avversario:1-0 palla a centro.
Gli assalti continuano e grazie ad un centrocampo da paura con D'Aulerio, Di Nunzio, Palma e Catalano che oltre a garantire una copertura fantastica, offrono spunti in attacco che non lasciano spazio di replica all'avversario. Ed è proprio da uno di questi spunti che il secondo goal non tarda ad arrivare, l'azione è degna di una squadra di serie A, con tempi e velocitá adeguati alla categoria, con una serie di passaggi precisi e veloci portano Travaglini al limite dell'area e, con un movimento secco e preciso ad aggirare l'avversario, insacca di destro nell'angolino alla sinistra dell estremo difensore teatino 2-0. Il risultato rimane invariato fino alla fine del primo tempo.
Il II* tempo inizia con una serie di sostituzioni, le quali come giá detto prima, danno non pochi grattacapi al duo Franceschini-Iannone per inserire forze fresche ma soprattutto per incastrare le pedine al posto giusto dando equilibrio alla squadra. Nemmeno il tempo di sedersi in panca e organizzare il tutto che una magnifica combinazione Di Nunzio, Sacchetti, Travaglini porta al tiro dai 30 metri Catalano che con un bolide secco e preciso infila per la terza volta l'incolpevole portiere avversario. In seguito, complice un po' di rilassamento e superficialità, Il mr. Di Pinto subisce il suo primo goal in carriera su cross perfetto dalla 3/4 e incornata precisa sotto la traversa del bravo attaccante teatino che non smentisce i fasti dei campionati di categoria superiori da lui disputati in passato, ma qui dobbiamo fare i dovuti complimenti al duo Borrelli per averlo neutralizzato per quasi tutta la partita.
Ovviamente la partita finisce 3-1, ma non per il Montenero che lo vede ancora protagonista e vincente nel tempo che a lei è più congeniale il III* tempo!!! Auguri a Borrelli Pluto Aldair per i suoi primi 93 anni...opss...scusa 39 che ha gentilmente offerto il meritato "rinfresco" e grazie ai Giulianesi che con noi si sono intrattenuti nel post-gara!!
Alla prox sul campo dell'Aragonese, un'altra battaglia sta per cominciare e noi non ce la vogliamo davvero perdere, Forza Montenero!!!

Articolo a firma di Giovanni Giammichele con la collaborazione del "collega" Iannone...

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma in ospedale invece di lavorare vi mettete a scrivere articoli per il BLOG????
AHHHHH moo vi doveva vedere Renzi....!!!!
LICENZIATI!!!!
Daniele

Giuseppe ha detto...

Io darei il PREMIO SKY della giornata a NICK BALLARIN per le locandine che ha stampato ed affisdo nei bar e per la grande prova offerta sulla fascia (che lui non sopporta...)
Aggiungerei per l'occasione il PREMIO SIMPATIA al nostro "nuovo" portiere PacMan Di Pinto. Perchè? Basta guardare la foto... ;-)

Anonimo ha detto...

grazie mille x gli auguri e complimenti x l'articolo!sam com la rom n'mullam mai!daje cazzo!

Anonimo ha detto...

Grazie x il premio Sky,Giusè!!!...sicuramente + per le locandine però....anche se ripensando alle volte che ho giocato esterno alla fine se pur un pò "scazzato"non ho fatto male..zero cross dal fondo ma qualche buon assist mi riesce,vedi 2° gol di Giancarlo....ciaűě Ballarìn

Asd Amatori Montenero ha detto...

NOTIZIA DI SERVIZIO: al 99% (attendiamo il comunicato) la prox gara di Mercoledì contro l'Aragonese in trasferta verrà disputata alle ore 20.00....
Cominciatevi ad organizzare....

Anonimo ha detto...

Stamattina parlando con un collega che gioca in una squadra amatori mi diceva che loro ad allenarsi sono sempre almeno una decina.............martedì io e Gervigno e ieri sera ero da solo al campo...che tristezza...ballarìn

Anonimo ha detto...

Minchia...Ballak hai ragione...che tristezza....e lo dice uno che quest'anno non ha fatto nemmeno un allenamento...e come mi rode...
Spero che almeno in quest'ultimo mese riusciamo un attimo a ricompattare le file..non tanto per il campionato ma per ritrovare un minimo di "decenza" FISICA per andare al MARE!!!
io ci proverò..
Daniele

Anonimo ha detto...

magari!è dall'inizio della stagione che lo dico:venite a fare all'allenamento xchè fa bene e ci divertiamo!daje cazzo saluti borrelli pluto aldair!