lunedì 9 dicembre 2013

IL GOLFO - AMATORI MONTENERO: 1 - 1


STREPITOSI !!!
NON VEDEVAMO UNA PRESTAZIONE SUPER DEGLI AMATORI MONTENERO DA NON SO QUANTO TEMPO E QUESTA,  GUARDA CASO, E' AVVENUTA CON IL GOLFO, PRIMA IN CLASSIFICA INDISCUSSA DA QUASI TRE ANNI, E SOPRATTUTTO CON LA SQUADRA FINALMENTE AL COMPLETO FATTA ECCEZIONE PER I SOLITI INFORTUNATI, IANNONE CATALLI BORRELLI LUCA E IL PRESIDENTE BERARDI. RICCA DI SORPRESE QUESTA TRASFERTA FIN DALL’INIZIO CON LA FORMAZIONE PRESENTATA DA MR DI PINTO, IL QUALE PROPONE UN NUOVO MODULO MAI PROVATO PRIMA 4-2-3-1 MA CHE COME VEDREMO PIU’ AVANTI HA DATO I SUOI FRUTTI SIA IN FASE OFFENSIVA CHE IN FASE DIFENSIVA.
NEGLI SPOGLIATOI LA GARA E’ SENTITA, PERCHE’ DICIAMOLA TUTTA NESSUNO VUOL FARE BRUTTE FIGURE E AL FISCHIO DI INIZIO PER LA PRIMA VOLTA IN QUESTA STAGIONE (FUORI CASA) PRENDIAMO IN MANO IL PALLINO DEL GIOCO CON GIRI DI PALLA, TOCCHI DI PRIMA, TRIANGOLAZIONE E LANCI CHE METTONO IN SERIA DIFFICOLTA’ IL GOLFO CHE, A MIO MODESTO PARERE, NON SI ASPETTAVA UNA SQUADRA BEN ORGANIZZATA E DICIAMOLO ANCHE UNA SQUADRA CHE GIOCA BEN A CALCIO. "PUTROPPO" IL GOLFO E’ FORTE E BEN ORGANIZZATO MA CI PROVA SOLO CON ALCUNI TIRI DA LONTANO. IL MONTENERO INVECE CI PROVA PRIMA, CON MATASSA E DE PAOLA, E POI CON UN ‘INCURSIONE DEL VOLENTEROSO BENEDETTO. IL PRIMO TEMPO FINISCE SENZA CHE NESSUNO ABBIA MAI CREATO COMUNQUE SERI PROBLEMI ALL’ALTRA  SQUADRA, MA CON UNA BELLA SENSAZIONE CHE IL GOLFO AVESSE PAURA DI NOI.
NELL’INTERVALLO PURTROPPO DOBBIAMO SEGNALARE L’ENNESIMO INFORTUNIO A “SPEEDY GONZALES” DI NUNZIO A CAUSA DEL SOLITO PROBLEMINO AL POLPACCIO SOSTITUITO DA TRAVAGLINI CHE PRENDE IL POSTO DI DE PAOLA DIETRO LE PUNTE CON QUEST’ULTIMO CHE SI POSIZIONA AL FIANCO DEL NOSTRO CAPITANO D’AULERIO A FAR DIGA A CENTROCAMPO. INSIEME A TRAVAGLINI ENTRANO GIAMMICHELE E POI BOMBER SACCHETTI I QUALI PRENDONO IL POSTO DI BENEDETTO E PEZZOTTA AL CENTRO DELLA DIFESA. LA MOSSA DI DI PINTO RISULTERA’ AZZECCATISSIMA PERCHE’ DOPO SOLO 15 MINUTI UNA TRIANGOLAZIONE ESEGUITA TUTTA DI PRIMA E PRECISA AL MILLIMITRO TRA MATASSA-TRAVAGLINI IL QUALE SMARCA SACCHETTI CHE A TU PER TU CON IL PORTIERE MATTIOLI NON SBAGLIA, ESTERNO DESTRO A FIL DI PALO: GOOOOAL. 0-1 MERITATISSIMO!!!.
E A QUESTO PUNTO CHE SI “SVEGLIA” IL GOLFO IN TUTTI I SENSI. PURTROPPO PERDERE NON PIACE A NESSUNO E VISTO CHE IL MONTENERO NON MOSTRAVA CEDIMENTI NEMMENO CON L’INSERIMENTO DI ALTRE SECONDE LINEE (VALIDISSIME). IL NERVOSISMO SALE ALLE STELLE ALLA MEZZ’ORA E SUCCEDE L’IMPENSABILE. ENTRATA A GOMITO ALTO SU MATASSA DA PARTE DI UNO SCONSIDERATO FIORILLO (N°19) SULLA LINEA DEL FALLO LATERALE DAVANTI LA PANCHINA MONTENERESE E NON CONTENTO NELLA STESSA AZIONE ENTRATA A PIEDI UNITI SU D’AULERIO. SI SFIORA LA RISSA PER UN NULLA E MENTRE DIRIGENTI E GIOCATORI A BORDO CAMPO SI CHIARISCONO, L’ARBITRO INSPIEGABILMENTE FA RIPRENDERE IL GIOCO E CON MOLTI GIOCATORI DISTRATTI DALLA SITUAZIONE FUORI DAL CAMPO, I PADRONI DI CASA NE APPROFITTANO SUBITO E CON UN CROSS DALLA ¾ IMBECCANO UN ATTACCANTE, (CHIAMIAMOLO COSI PERCHE’ CON IL TRAMBUSTO SULLA PANCHINA NON ABBIAMO VISTO NE IL GOAL NE CHI ABBIA SEGNATO) CHE SPIZZANDO LA PALLA DI TESTA INSACCA ALL’ANGOLINO ALTO DELL’INCOLPEVOLE DI BONA.
PURTROPPO NULLA DA SEGNALARE FINO ALLA FINE DELLA GARA, MA UNA COSA E’ CERTA A NOI IL PAREGGIO CI STA PIU’ CHE STRETTO E, SE QUESTA ERA LA PRIMA IN CLASSIFICA, POSSIAMO DIRE CHE NEL GIRONE DI RITORNO SE SAREMO SEMPRE PRESENTI TUTTI E METTEREMO QUESTA VOGLIA SEMPRE DALL’INIZIO DI OGNI GARA ALLORA POTREMMO DIRE LA NOSTRA E MAGARI ANDARCI A GIOCARE I PLAY OFF CHE CONTANO, CONSIDERANDO CHE LE SQUADRE PIU’ FORTI DOVRANNO VENIRE A FARCI VISITA A MONTENERO.



IANNONE FELICE 

Nessun commento: