venerdì 29 maggio 2009

IL PAGELLONE

MARCELLO RECCHIUTI: Ha vissuto un’annata sicuramente positiva con qualche piccolo svarione che in una stagione intera ci sta. Geometrico VOTO 7
MARRAFFINO SILVANO: fisico scultoreo al limite della perfezione. È una macchina che definire da guerra sembra limitativo. La Mazza VOTO 7,5
PECE ELIO: piccinann e mal cavat. Questa frase dialettale lo definisce alla perfezione sia per gli avversari (sempre fastidioso) che per i propri compagni. Chiacchierone VOTO 7
STEFANO VISCIANI: è stato sicuramente il più continuo e presente di tutta la stagione con risultati discreti. Assiduo VOTO 7
GIANNI PEZZOTTA: il nostro stopper storico ha disputato, causa diversi infortuni, una stagione in calando. Comunque la sua presenza è sempre di fondamentale importanza. Preciso VOTO 7
DANIELE D’AULERIO: causa personaggi di maggior “peso” politico è costretto a giocare in difesa. Tutto sommato se la cava. Libero VOTO 7
ADRIANO SPARVIERI: meglio quando schierato laterale destro di centrocampo. Alterna cose importanti a errori evitabili….se solo calibrasse i suoi passaggi. Olindo VOTO 7,5
ANTONELLO DE PAOLA: colonna portante della squadra. Alterna prestazioni esaltanti (IL SABATO) a partite complicate (DOMENICA MATTINA). Uomo della notte VOTO 7,5
LEONARDO DI PINTO: gioca quasi tutta la stagione da centrocampista nonostante il fisico non gli consenta più tanti sbattimenti. Quando il “libero” si assenta lo tempesta di telefonate pur di non giocare in difesa. Importante VOTO 7,5
TOSCANO ROGER: croce e delizia del tecnico. È stato uno dei giocatori più chiacchierati della stagione. La condizione fisica lo limita nelle sue giocate. Il suo sinistro rimane però magico. La squadra non sarebbe la stessa senza di lui. Rosa VOTO 7
FRANCO BERARDI: la sua è stata una stagione a metà causa un ginocchio che fa i capricci. Fin quando c’è stato si è visto. Giocatore VOTO 7
ARMANDO GALLINA: altro personaggio vitale per la squadra. Sempre presente e attento alle casse……(di birra e di denari). pmmador VOTO 8
NICOLA DI PINTO: il nostro fantasista. Il nostro numero 10. Mostra tecnica sopraffina……se solo rinunciasse a fare qualche tunnel. Tecnico VOTO 7,5
MASSIMILIANO MARRAFFINO: reduce da un infortunio importante mostra un crescendo durante tutta la stagione. Da lui ci si aspetta qualche gol in più. Emigrante VOTO 7
BRIONI ALESSANDRO: è la vera rivelazione della stagione. Risolve più di una partita mostrandosi anche goleador. I suoi sono stati gol pesanti. Giullare VOTO 8
BENEDETTO ANTONELLO: il nuovo acquisto della stagione dichiarava ad inizio stagione 35 gol. A conti fatti ne ha realizzati ZERO!!!!! Flop 6,5
GABRIEL SORIN: il più giovane della squadra si è dimostrato sempre pericoloso per gli avversari specie in contropiede. Ha realizzato diversi gol. Ha ancora qualcosa da imparare dal punto di vista comportamentale. Freccia VOTO 7
FABIO DE RISIO: le sue qualità tecniche non si discutono. Fa vedere sprazzi di grande calcio. Per via degli impegni con la 1° categoria non è sempre presente. Mister VOTO 7,5
LUIGI D’AULERIO (detto GIO’): ad inizio stagione cerca di rimettersi in carreggiata dal punto di vista fisico, gli acciacchi però troppi anche per poterlo far giocare solo qualche minuto. Resta una pedina fondamentale per tutto il gruppo. Vorace VOTO 8
FRANCESCHINI GABRIELE: problemi fisici lo costringono ad affiancare Catalano nella guida tecnica della squadra. Peccato!! Presente VOTO 8
CATALANO ANGIOLINO: raggiunge uno dei migliori risultati delle ultime stagioni. L’unica pecca è quella di rimanere vincolato a vecchi metodi di gioco. Molti dicono che la sua panchina traballa. Sarà vero?? (scherzo) Mister non mollare. Zemaniano VOTO 8

Nessun commento: